Novità
Un momento...

Ebook Reader alla mano: testiamo il Kobo Touch . Recensione


Il mese scorso ho avuto la fortunata possibilità di acquistare in Germania un ebook reader di casa Kobo, risparmiando la fatica di fare pervenire via posta questo lettore, purtroppo non ancora in vendita in Italia* (aggiornamento: acquistabile dal 10/2012 anche in Italia su Amazon.it).
Al commesso tedesco dello store che mi presenta il lettore come un "dispositivo stupido", supponendo più appetibili  i più intelligenti tablets, rispondo che forse non ha molta consapevolezza di che cosa sia un ebook reader e della funzione per cui esso è stato concepito e ha commercialmente successo in tutto il mondo.

Ma bando alle ciance, sto parlando del Kobo Touch Edition, l'ebook reader canadese economico, affidabile, elegante e funzionale, che tiene perfettamente testa al forse più celebre Kindle.
Il prezzo è allettante: 129 euro, ma l'ho trovato scontato a 108 euro. 
Dopo quasi un mese di utilizzo giornaliero, con una media di 30 minuti di lettura al giorno, carico la batteria per la prima volta oggi, per cui posso confermare la durata ottima della carica, che secondo me dovrebbe corrispondere a circa 12-15 ore di lettura ininterrotta e a 1 mese in stand-by, come garantito dalla casa costruttrice.
Al primo utilizzo bisogna collegare l'ereader al computer e collegarsi alla pagina ufficiale del Kobo per scaricare il software che vi permetterà di far comunicare il vostro lettore con il computer. Dopo questo semplicissimo passo, si può utilizzare il dispositivo.

Lo schermo, touchscreen e in bianco e nero, è sensibilissimo: mi capita di sfiorarlo senza quasi toccarlo e reagisce immediatamente.  Naturalmente si tratta di uno schermo E-Ink Pearl a 16 gradazioni di grigio,ossia il display  migliore in assoluto per una lettura senza riflessi anche sotto la luce solare. Esso è  basato sulla tecnologia Neonode, che fornisce un controllo all'avanguardia sulla superficie dello schermo, costituita da una griglia di chips che, se toccati, rispondono con azioni precise.
 Si tratta della stessa tecnologia impiegata per il Kindle Touch e per molti altri ereader e tablet di nuova generazione. Per fare un esempio, se tocchiamo la parte destra del display, il lettore volterà pagina verso la seguente; se invece tocchiamo la parte sinistra dello schermo, si ritornerà alla pagina precedente; se invece tocchiamo la parte centrale dello schermo, comparirà una barra con le impostazioni per modificare la grandezza del carattere, l'interlinea, i margini, i fonts, la possibilità di cercare le parole nel dizionario, aggiungere delle note al testo selezionato.

C'è da dire che la versione del mio Kobo, ossia quella tedesca, possiede 2 dizionari: inglese e tedesco, quindi naturalmente non trova alcuna definizione se cerco il significato di una parola italiana (aggiornamento del 12/2012: il software può essere aggiornato online e si può scaricare anche il dizionario italiano)

Per ciò che riguarda la compatibilità con i vari formati di testo, Kobo apre praticamente tutti i più diffusi formati, PDF, anche quelli Adobe DRM, HTML, TXT, ma anche i CBZ e CBR (i formati dei fumetti) e naturalmente  gli EPUB che invece Kindle non supporta. Non apre invece i documenti di Word, che devono previamente essere convertiti in .RTF. Apre anche i formati immagine più diffusi: JPEG, GIF, PNG, BMP,TIFF.
La leggibilità di questi formati è piuttosto buona ed è velocissima l'apertura dei PDF, ma a mio avviso questo lettore è perfetto e concepito senza dubbio per gli EPUB
L'epub infatti si adatta automaticamente alla larghezza dello schermo ed è possibile impostare la grandezza dei caratteri preferita. Con gli altri formati (ho provato con i PDF e con gli RTF), più rigidi degli epub, il testo può essere solo zoommato, con il risultato che la pagina del libro non riesce a essere contenuta nello schermo e fuoriesce dai lati e bisogna spostarsi continuamente utilizzando il dito per muovere nelle varie direzioni la pagina visualizzata, come si fa di solito con gli smartphones. Effetto abbastanza sgradevole, che mi porta a utilizzare esclusivamente il formato EPUB per una lettura ottimale e veloce. 
Non so se questo "difetto", insito probabilmente nel formato PDF più che nel lettore, trovi una sua soluzione in altri ebook readers. Sarebbe molto utile poter leggere la vostra testimonianza a riguardo.

Per ciò che concerne la connessione Wi-Fi, uno dei due motivi per cui ho preferito acquistare questo lettore piuttosto che il Kindle 3, posso affermare che il Kobo Touch naviga su internet tranquillamente, visto che possiede un browser integrato perfettamente compatibile con la ricerca su Google. Il browser è però ancora in via sperimentale, quindi non ha nemmeno lontanamente le funzioni dei normali browser per computer. E' l'essenziale per cercare dati, navigare sul web, tenere una lista di siti preferiti, visualizzare immagini. Ho letto su alcuni siti che sia possibile scaricare gli ebook direttamente sull'ereader ma sinceramente non sono riuscita a scaricare un bel niente. Cercherò ulteriori informazioni  a riguardo e vi aggiornerò.

Il modo più semplice per caricare gli ebook sull'ebook reader è quello di collegarlo al computer tramite cavo USB, fornito al momento dell'acquisto, che permette di spostare contenuti dal computer alla periferica in pochissimi secondi. 
I libri inseriti vanno a finire nella sezione della Home denominata "Biblioteca", in cui compaiono le anteprime di tutti i libri, i dettagli sul formato, la percentuale di pagine lette. Le altre due sezioni presenti nella Home, ossia nella pagina iniziale, sono: Store (il collegamento al Kobo Store, in cui acquistare gli ebooks) e Reading Life (le statistiche di lettura). In basso trovate l'icona delle impostazioni, della guida e del Wi-Fi.
In alto a destra trovate un piccolo orologio digitale-analogico.

Tra le IMPOSTAZIONI, trovate la possibilità di cambiare la lingua del dispositivo (si sceglie tra inglese, francese, francese del Canada, tedesco, olandese, italiano e spagnolo), potete giocare a Sudoku o disegnare con il dito su una pagina bianca  e poi salvare i vostri disegni in formato .jpeg .
L'unico tasto fisicamente presente sulla cornice è quello argentato in basso, che permette velocemente di ritornare alla Home e funge anche da segnalibro.

Altra piccola caratteristica che mi piace è che, finita la lettura giornaliera, l'ereader tiene in memoria l'ultima pagina letta attraverso il tasto segnalibro, riaprendo il libro esattamente nel punto in cui abbiamo interrotto la lettura, oltre al fatto di tenere nella Home l'anteprima degli ultimi cinque libri aperti.

Per concludere, il giudizio su questo piccolo ed essenziale ereader è assolutamente positivo. L'esperienza di lettura è praticamente uguale in tutto a quella tradizionale, tanto da dimenticarsi dopo due o tre pagine di star leggendo da uno schermo. Questo ereader non stanca gli occhi e può contenere, anche senza aggiungere la memory card, centinaia di ebooks, rendendo molto semplice la lettura ovunque. 
Inoltre l'utilizzo semplicissimo rende il Kobo Touch adatto a tutti, anche a coloro che non utilizzano di frequente il computer.

In attesa che questo ereader venga distribuito anche in Italia*, quello che possiamo dire è che il crescente interesse del mondo editoriale e dei lettori di tutto il mondo verso i dispositivi di lettura elettronici, di cui il Kobo è un esponente interessante, è in costante crescita e merita un'attenzione maggiore e più ben disposta anche in Italia.

Per coloro che desiderassero il Kobo nella sua versione con schermo illuminato, è in vendita  il KOBO GLO.


Scheda tecnica del Kobo Touch

DIMENSIONI: 114mm X 165mm X10 mm.
PESO: 185 gr.
SCHERMO: 6″ E-Ink Pearl
MEMORIA: 1GB, espandibile fino a 32 GB
BATTERIA: un mese in stand-by
CONNESSIONI: Wi-Fi



*AGGIORNAMENTO (05/2012): il KOBO è venduto in Italia su Amazon.it.
* AGGIORNAMENTO (10/2012): il KOBO è venduto in Italia su http://www.kobobooks.it/

Altre caratteristiche e informazioni sul sito ufficiale
Alcuni riferimenti per questo articolo: http://www.ebook-reader.it/kobo/kobo-touch-reader/

8 Commenti:

  1. Wow, pensavo già di prendere questo eReader, questa recensione mi rassicura molto, e ha anche informazioni aggiuntive che non ho trovato da nessun'altra parte, nemmeno sul sito ufficiale :)
    Sto facendo delle prove con i vari formati, e vedo che col programma (gratuito) Calibre è possibile convertire gli ebooks da PDF a EPUB, e la conversione funziona, nel senso che il testo diventa "aggiustabile" sulla larghezza dello schermo!
    Forse questa potrebbe essere una soluzione per visualizzare perfettamente anche ebooks trovati in quel formato.

    RispondiElimina
  2. @ Le': grazie per il suggerimento, proverò presto!!!

    RispondiElimina
  3. I PDF sono un problema in molti readers, compreso il kindle. Il mio vecchio sony touch, invece, adatta bene alla pagina anche i pdf. Non so da cosa dipenda, ma per me è discriminante nella scelta del dispositivo. Purtrppo pdf è ancora molto diffuso, e la conversione via calibre in epub non dà sempre buoni risultati.

    RispondiElimina
  4. @ Anonimo: Hai ragione, non capisco perchè si continui a insistere sugli ebook in PDF se i dispositivi non li leggono bene. Secondo me bisognerebbe spostare l'attenzione dai PDF agli EPUB oppure creare ereader con schermi più grandi, che riproducano in tutto le dimensioni di un libro formato A4.

    RispondiElimina
  5. si parla di schermo a 16 gradazioni di grigio.. ma come si fa a modificare quesa impostazione durante la lettura ?

    RispondiElimina
  6. Ciao Anonimo, le 16 gradazioni di grigio non riguardano i colori dei caratteri alfabetici ma le immagini.

    RispondiElimina
  7. adoro il mio kobo glo. lo ricomprerei anche domattina.
    a tutto quanto scritto, aggiungo che il servizio di assistenza telefonica è fantastico: gentili, pazienti, precisi. bravi davvero

    RispondiElimina
  8. scusate io ho un dubbio ho appena comprato kobo e vorrei scaricare un libro ma quando l' ho trovato la trama era in inglese ho bisogno di sapere se sarà in italiano o in inglese perfavore rispondetemi al più presto!

    RispondiElimina

I vostri commenti arricchiscono questo blog.
Lasciatene uno!

Copyright © 2013 Bacheca eBook gratis All Right Reserved