Novità
Un momento...

Bhagavad Gita: il testo più amato dell'Induismo - ebook


Vi propongo oggi la Bhagavadgītā  , un libro fondamentale, che ho trovato in rete in italiano in due traduzioni: una di Guido da Todi e l'altra di  Beatrice Polidori. 
Introduzione al libro (dalla pagina di Wikipedia): 
Bhagavadgītā (sanscrito, "Canto del Beato") è un poema religioso di circa 700 versi (śloka) diviso in 18 canti (adhyāya), contenuto nel VI parvan del grande poema epico Mahābhārata.
La Bhagavadgītā è un testo sacro ed è divenuta nella storia molto popolare e amata tra i fedeli dell'Induismo oltre a essere considerata l'essenza di tutta la spiritualità vedica indiana, poiché racchiude il senso delle 108 Upaniṣad.
L'unicità di questo testo, rispetto ad altri, consiste anche nel fatto che qui la figura divina è un personaggio protagonista che parla in prima persona, e fornisce la possibilità di una sua dottrina completa.
Il poema assume un valore del tutto autonomo all'interno del Mahābhārata, anche per il notevole valore teologico.
L'episodio narrato nel poema si colloca nel momento in cui il virtuoso guerriero Arjuna - uno dei fratelli Pāṇḍava e prototipo dell'eroe - è in procinto di dare inizio alla battaglia di Kurukshetra (Kurukṣetra), che durerà 18 giorni, durante la quale si troverà a dover combattere e uccidere i membri della sua stessa famiglia, parenti, mentori e amici, facenti parte della fazione dei malvagi Kaurava, usurpatori del trono di Hastināpura. Di fronte a questa prospettiva drammatica, Arjuna si lascia prendere dallo sconforto e rifiuta di combattere.
Dopo una lunga analisi sui concetti di anima, religione, dharma e su altri concetti che formano il fondamento della filosofia indiana, ad Arjuna viene inoltre spiegata l'importanza dell'azione senza attaccamento al risultato e viene descritto il bhakti yoga, l'unione con Dio attraverso l'amore e la devozione come unico mezzo per raggiungere la perfezione.



tradotto e introdotto da Guido da Todi (link esterno)


(dal sito Guruji, tr. di Guido da Todi)


tradotto e molto ben introdotto da Beatrice Polidori (link esterno)

1 Commenti:

  1. Grazie tante per questo importante libro, però è triste che tutt'ora non esista una traduzione integrale di tutto il Mahabharata. Solo riassunti...

    RispondiElimina

I vostri commenti arricchiscono questo blog.
Lasciatene uno!

Copyright © 2013 Bacheca eBook gratis All Right Reserved